La gravidanza è un momento irripetibile nella vita della futura mamma e della coppia. Dai primi mesi fino al giorno del parto, ogni attimo merita di essere ricordato per sempre grazie a scatti che ne sappiano catturare tutta la magia, l’attesa e le emozioni.

Se il vostro desiderio è quello di realizzare un servizio fotografico di maternità in Toscana, Diego Peoli Photographer è il professionista che fa per voi. Lo stile narrativo degli scatti, la naturale empatia unita a uno sguardo artistico capace di catturare l’attimo, vi permetteranno di vivere un’esperienza unica nel suo genere.

Il periodo ideale per realizzare lo shooting è compreso tra il settimo e l’ottavo mese, quando la pancia è ben delineata ma non ostacola i movimenti. Insieme al partner, le future mamme potranno scegliere la l che preferiscono, anche fuori regione, e concordare con il fotografo il mood della scenografia. Oltre alla coppia, lo studio offre la possibilità agli altri figli o familiari dei futuri genitori di arricchire con la loro presenza questo emozionante evento.

Nello studio di Perugia, specializzato da anni in servizi fotografici matrimoniali e fotografia aziendale, è possibile prenotare anche sessioni di engagement, lo shooting dedicato alle coppie di fidanzati che vogliono immortalare la loro storia ma anche rompere il ghiaccio con la fotocamera in attesa del reportage fotografico nuziale.

Servizio Fotografico Maternità Toscana

Perché scegliere un fotografo professionista?

Rivolgersi a un buon professionista è fondamentale per ottenere un ottimo risultato perché soltanto chi è un profondo conoscitore del mestiere sarà in grado di guidarvi al meglio per catturare la luce, l’angolazione ma anche l’attimo perfetto per realizzare scatti fedeli alle emozioni che state provando.

Il problema è che spesso chiunque possiede una fotocamera ama definirsi fotografo. Come si fa a trovare un buon professionista?

 

3 consigli per scegliere un buon fotografo per lo shooting premaman

1. Lo stile

La prima cosa da fare è riflettere sul rendering delle nostre foto. Vogliamo qualcosa di semplice, di artistico o preferiamo un mood più formale? Desideriamo scatti focalizzati sulla coppia o immagini arricchite da oggetti e piccoli dettagli? Una volta compresi questi dettagli, sarà molto più facile scegliere il fotografo in base al suo stile.

2. Il portfolio

Un portfolio vale più di mille parole; è uno strumento molto utile per entrare in contatto con il professionista, per capire lo stile e la qualità del suo lavoro. Generalmente, questa galleria fotografica è presente sul suo sito web o su social come Instagram. Grazie a questo prezioso biglietto da visita potrete apprezzare il talento, la tecnica ma anche il particolare “tocco” del professionista.

3. La personalità

Un fotografo pronto alla battuta, solare ed empatico permette di sentirsi a proprio agio e di considerare il servizio fotografico di maternità in Toscana come un appuntamento con un caro amico. Gli scatti saranno naturali, emozionanti e arricchiti dal feeling creato con il professionista: questo è l’elemento capace di fare la differenza tra uno shooting mediocre e uno all’altezza delle vostre aspettative.

 

Contattaci per il servizio fotografico in maternità a Toscana